il 30 ottobre sono stati pubblicati i risultati finanziari del terzo trimestre di Kodak, ed è interessante guardare quello che sta succedendo all’interno di questa azienda, ci aiuta a capire anche meglio quello che succede all’intero settore della fotografia. Nel settore del consumer digital imaging c’è stata una crescita del +7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con 820 milioni di dollari di fatturato, mentre il decremento nell’area della fotografia tradizionale (pellicole e photofinishing) è stato pari al 18% (764 milioni di dollari, contro i 928 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno).

Ma, forse, la cosa che più rappresenta la nuova Kodak, quasi tutta ormai orientata verso il mondo della stampa commerciale, è il rapporto tra il fatturato globale, 2.405 milioni di dollari (-5% rispetto all’anno scorso, stesso periodo) e quello della fotografia tradizionale, attorno al 30%, ed è comunque inferiore anche al business delle compatte (e cornici) digitali. L’era analogica è proprio agli sgoccioli…