Immagine © Information Architects (iA)
Siamo ancora a Photokina e in questi giorni di solo iPad, scarpinando tra i padiglioni e appuntandoci le sensazioni e i prodotti più interessanti, sentivamo il bisogno di un’app che rendesse la scrittura su questo device più facile, comoda, intuitiva. Forse è arrivata e si chiama Writer. Ecco una recensione a caldo, scritta direttamente dall’app stessa:

Provo a scrivere un testo con Writer, applicazione nata per coloro che non trovano comodo il lavoro di scrittore su iPad e… In effetti, non è poi così comodo farlo (almeno a nostro giudizio).
Uno dei vantaggi che uso tantissimo riguarda le (parentesi), non bisogna più passare da un layout all’altro tre volte ma si trova tutto in quello di scrittura principale. E sono intelligenti, nel senso che un unico tasto serve sia per aprire che per chiudere, e capisce ovviamente – senza usare tasti supplementari come per esempio il maiuscolo – se deve aprirla (quando non è stato fatto prima), oppure se deve chiuderla, in seguito ad un testo che è già all’interno di una parentesi aperta. Figo…

Altro vantaggio è il carattere tipografico, che è molto leggibile e spaziato, perfetto per la lettura su iPad. Ma c’è di più: una funzione che rende visibile solo tre righe di testo, perchè quando si scrive è giusto concentrarsi su quello che si sta scrivendo, non su quello che abbiamo già scritto. Il testo precedente viene visualizzato in grigio, quindi sempre leggibile ma senza distogliere l’attenzione dalle parole che si stanno digitando. Ovvio che questa opzione viene disabitata in fase di lettura e di scrolling.

Altri comandi interessanti e che fanno risparmiare tempo (a volte la modalità di intervento “touch” in correzione non è comoda!) sono il tasto per andare alla parola prima e a quella dopo e quelli per andare avanti e indietro col cursore all’interno delle parole.

Ultima chicca, la possibilità di avere sia l’apostrofo che le virgolette sul layout principale… Cosa che la tastiera standard non consente. Al momento è la mia app del cuore, vale molto di più dei 3,99 € che costa. Si trova sull’Appstore ed è stata disegnata e sviluppata da quei geniacci di AI – Information Architects. Il link per scaricarlo è questo.