Ne abbiamo spesso parlato in alcuni eventi, ora è l’occasione per riproporre PhotoSynt perché è appena uscito dalla modalità “beta” per diventare un prodotto disponibile a tutti gli effetti. PhotoSynt è un’interessantissima tecnologia di Microsoft che consente, partendo da semplici fotografie, di ottenere delle visualizzazioni tridimensionali di grande impatto. Pensate a QuickTime VR (o analoghe tecnologie), ma con il supporto di una matrice 3D (pensate ad una piazza, ad una chiesa) e usando tante immagini fotografiche create non necessariamente “ad hoc”. Il tutto fruibile direttamente on line tramite un viewer che si visualizza tramite browser internet.

Al momento la tecnologia non è utilizzabile da piattaforma Mac (dicono che arriverà, per ora però Microsoft dice che si può usare solo con Boot Camp, anche se abbiamo scovato qualche video che spiegava come poterlo visionare anche con VWWare Fusion), per ora serve Windows XP (SP2 o 3) oppure Vista, con browser IE7 o Firefox (2 o 3). In ogni caso, se volete un assaggio, proponiamo in questa news un video di esempio: interessante, vero? La fotografia trova sempre più spazi… anche nel mondo 3D!