Altra segnalazione di oggi legata al Boston.com (che amo sempre di più). Bellissima idea: si tratta di una galleria di immagini su quello che è successo, un anno dopo, l’uragano Ike. La cosa bellissima è che le foto pubblicate permettono di vedere, semplicemente cliccando sulla foto stessa (che mostra la situazione subito dopo l’uragano) per vedere la stessa situazione e le stesse persone un anno dopo. Davvero splendido, il progetto, l’idea, lo sviluppo. Per visualizzare le “doppie versioni” è necessario avere attivato i Javascript. La storia di Ike, una catastrofe che è caduto sul Texas alla velocità di 110 miglia all”ora, ha causato più di 29 miliardi di danni. Un anno dopo, il 75% delle attività sono state riaperte e il 95% della popolazione è ritornata a casa.
> Iscriviti al feed RSS e alla newsletter di Jumper