Alla Photokina, Hasselblad si è presentata vivace e ricca di proposte: dal modello disponibile subito, l‘H3DII-50 da 50 megapixel, e quello che “arriverà” nel 2009  H3DII-60 (ovviamente, vista la sigla, da 60 milioni di pixel), carrozzati con sensori Kodak di nuova generazione. Va detto che il modello che arriverà avrà una dimensione di sensore pari al 94% del reale formato 6×4,5cm, e quindi si entrerà in una nuova Era: quella del “fullframe” nel medio formato. Ma per ora è più giusto parlare del modello già disponibile, che offre prestazioni davvero eccezionali, e poi c’è uno zoom HCD 4.0-5.6/35-90mm, un interessante adattatore HTS 1.5 per consentire il basculaggio, il decentramento e la rotazione delle ottiche HCD28mm, HC35mm, HC50mm e HC80mm, il nuovo software Phocus 1.1 per Mac e la versione 1.0 per Windows.

Ma, specialmente (lo sappiamo che i fotografi sono in questo periodo particolarmente sensibili a questo aspetto), è stata lanciata una nuova strategia commerciale, che apre gli orizzonti del mondo Hasselblad ad un’utenza molto più allargata, perché le offerte sono davvero competitive. Date un’occhiata alla pagina del sito per fare le vostre valutazioni.

Infine, se siete curiosi di dare un’occhiata a quello che succedeva allo stand Hasselblad alla Photokina 2008, potete dare ‘occhiata a questa pagina, trovate un video: buona visione!