Tempo fa abbiamo lanciato l’iniziativa “Rent-a-Camp“, ovvero l’opportunità di avere la formazione dei Jumper Camp vicino a chi… è lontano da Milano. Molti, moltissimi professionisti, ci dicono (qualcuno ci critica, anche) che è difficile seguire i nostri eventi se si abita lontani, ma questo non significa che non si sia interesse e addirittura necessità. L’idea quindi è quella di creare aggregazioni spontaneee di fotografi, grazie alle associazioni locali, oppure alle strutture (fotolaboratori, studi a noleggio, rivenditori di attrezzature professionali) per unire un numero anche esiguo di fotografi per avere una sessione JumperCamp a “domicilio”. Insomma, invece che far venire tanta gente a Milano, siamo noi di Jumper che “scendiamo” (o saliamo, o ci spostiamo).

A luglio può essere un’occasione d’oro per prenotarne uno: prima delle vacanze è interessante e utile fare il punto della situazione, fare ora strategie da preparare e presentare per l’autunno. Valutatelo, è un periodo dell’anno più tranquillo, si può preparare il campo, si può parlare con più calma. Poi si torna a correre, tutti… e quindi le occasioni saranno più difficili da organizzare. Se volete approfittare di un Jumper Camp vicino a voi… mandateci una mail a: camp@jumper.it, e trasformiamo luglio in un grande trampolino di lancio per l’attività dei fotografi professionisti.

Se volete leggere qualche info in più sui Rent-a-Camp, potete leggere qui.