Si chiama Photoree e promette di essere nella fotografia quello che, nella musica è LastFM, ovvero un sito che impara a conoscere i tuoi gusti e ti consiglia, nell’immenso magma del web, quello che può essere attinente ai tuoi gusti. Il problema è che se indichi su LastFM (oppure consenti di rilevare la tua preferenza da quello che ascolti sul tuo computer) che adori Elisa, Tori Amos, Alanis Morissette, potrebbe capire che apprezzi Michelle Branch oppure Vanessa Carlton, ma con le immagini è più complicato, specialmente se si è dei professionisti e quindi il parametro non è “mi piacciono le foto con paesaggi innevati“, oppure “foto di ragazze coi capelli neri lunghi“. In ogni caso, valeva la segnalazione, noi ci siamo iscritti e abbiamo iniziato la selezione iniziale, che crea (o dovrebbe creare) un filtro che impara a conoscere i propri gusti fotografici, proponendoti una serie di immagini che si possono votare come “positive” (freccia verso l’alto che diventa verde) oppure “negative” (freccia verso il basso che diventa rossa). Si può agevolare il proprio filtro personale aggiungendo dei tags, oppure dei bookmark di autori (per esempio, presenti su Flickr) che apprezziamo.

Il meccanismo è forse banalotto, ma vale la pena studiarlo per capire come (e se) è possibile applicare questo concetto alla fotografia… fateci un giro e se volete diteci la vostra!