L’alta definizione diventa uno standard. Si tratta di un evento organizzato da SMPI con il supporto e la collaborazione dei rivenditori autorizzati Apple e Canon, permette di vedere da vicino la rivoluzione dell’HD video, diventato, ormai come segnalato dal titolo dell’evento stesso, uno “standard”. In sei tappe (Busto Arsizio, Parma, Roma, Bari, Brescia e Palermo) sarà possibile approfondire tuto sul video HD e comprenderne la sua evoluzione. Sono previsti due momenti: una giornata di formazione a pagamento (50 Euro + Iva) preceduta da una mezza giornata di partecipazione gratuita. Per informazioni, questa è la pagina di iscrizione, mentre qui sotto trovate il programma completo.

Gli argomenti in dettaglio
Durante la mezza giornata gratuita di presentazione si parlerà di:
– l’unicità del sistema EOS
– Aperture 2: software di post produzione per i fotografi professionisti e amatoriali
– la gestione delle Customer Function nel sistema EOS (il Picture Style)
– la gestione degli scatti in Aperture: come importare gli scatti, selezionarli e indicizzarli per l’archivio
– correzione Cromatica e back up degli scatti
– lo scatto in ‘Remote Control’

Il programma della giornata formativa ‘L’alta definizione diventa uno standard’ prevede, invece, i seguenti argomenti:

– dalla Standard Definition all’High Definition
o    differenti formati con stessi supporti: i codec
o    progressivo e interlacciato
o    il frame rate: 20, (24), 25, 30
– strumenti di lavoro: fotocamere reflex e videocamere Canon
o    come sfruttare le caratteristiche delle fotocamere reflex/videocamere nel realizzare i propri video
o    programmi di ripresa e comandi
– tecniche di ripresa
o    gestione della messa a fuoco della videocamera: AF, M, auto o Push AF
o    personalizzazioni: i preset
o    come gestire l’audio
– tecniche di montaggio video
o    come stabilizzare una clip
o    grafica 3D e 2D
o    pulizia dell’audio
– pubblicazioni video sul web
o    video in mobilità (ipod ed iphone)
o    il DVD in pochi clip