Immagine 17.png

E’ in assoluto una delle applicazioni per iPhone più utili per i fotografi professionisti. Una di quelle APP che potrebbe, da sola, giustificare l’acquisto di un iPhone o di un iPodTouch. Si chiama DSLR Camera remote che proprio oggi è disponibile (dopo tanta attesa) su iTunes nella nuova release 1.1 che presenta una serie di innovazioni utilissime. Ma cos’è, per chi non lo sapesse ancora, DSLR Remote Camera? Un’applicazione della software House onOne che consente di pilotare a distanza una reflex potendone comandare praticamente tutte le funzioni (tempo, diaframma, bilanciamento del bianco, compensazione esposizione), di creare sequenze tramite intervallometro (fino a 99 scatti con intervalli da 1 secondo a 1 giorno), ma specialmente di poter visualizzare quello che viene inquadrato dal mirino, in modalità Live View. Insomma, ci sono accessori che costano molto più di un iPodTouch (e di un iPhone) che costano di più e offrono meno rispetto a questo software che nella versione PRO (quella “davvero costosa”) ha un prezzo di 15,99 Euro, e non dite che costa tanto perché davvero è pochissimo per il tanto che offre. Esiste anche una versione lite, che però non consente di gestire tutte le funzionalità, e francamente non ha molto senso.

La nuova versione apre agli utenti Nikon (prima era compatibile solo con Canon), consente l’autobracketing per l’HDR, l’autofocus in modalità LIveView, il supporto all’auto importazione delle foto in Lightroom, la gestione separata di RAW e Jpg e altre migliorie. Si scarica da qui. Segnalaliamo che il funzionamento avviene in questo modo: si scarica sul computer (Mac o PC Windows) l’applicazione DSLR Remote Server gratuita che permette l’interazione tra fotocamera e computer (la fotocamera va collegata al computer via USB) e l’iPhone/iPodTouch via WiFi. Computer e iPhone/iPod devono essere impostati sullo stesso network WiFi, se non possedete una rete WiFi su Mac è facile crearne una usando le proprietà del sistema operativo Mac OSX. A questo punto basta aprire entrambi i programmi, sul computer e sull’iPhone/iPod e sarete in grado di pilotare come spiegato la fotocamera in remoto. Le immagini scattate vengono salvate sul computer, e possono essere visualizzate sullo schermo dell’iPhone/iPod.